VOTA!

21.01.2013 20:46

 

 

 

Ricordiamoci di andare a votare,

sempre !!

Perché chi sceglierà di non votare, lascerà il “potere alla folla”...

e la folla cosa fa, sceglierà sempre “Barabba” !!

Anche se la politica è sempre stata una scelta fra il disastroso e lo spiacevole...

 

 

NON VAI A VOTARE? FAI ANNULLARE IL TUO VOTO NEL SEGGIO? FORSE NON LO SAI, MA STAI FACENDO UN FAVORE ALLA CASTA!

 

1. Gli articoli 56 e 57 della Costituzione affermano che i deputati da eleggere sono 630 e i senatori 315. Questi sono e non si discute.

 

2. I conteggi sui seggi e sui parlamentari da eleggere si fanno sui voti validi (quelli espressi) e non sugli elettori.

 

3. Di conseguenza anche se votassero soltanto un milione di italiani, sempre 630 deputati e 315 senatori vengono eletti.

 

Considerazioni  accessorie

 

4. Non finisce quì. Perché, in buona sostanza, chi non vota è come se li votasse tutti, nella proporzione dei voti ottenuti da   ciascun partito.

 

5. Diverso sarebbe se la parte di cittadini che non vota, votasse. Allora si che la casta vedrebbe ridursi le proprie rappresentanze secondo la volontà popolare..

 

--------

 

 

Riflessioni dalla rete:

 

 

 La casta si occupa solo  di se stessa,  quello porta voti, l'altro è meglio "trombarlo" questo si ripesca ecc. l'innovazione è come sempre il cambio della poltrona. Ma del male italiano che ci ha rovinato non se ne occupa nessuno.

 

LA SPESA PUBBLICA!

 

 

La macchina pubblica italiana costa sempre di più. La spesa dello Stato, nei primi 11 mesi del 2012, è aumentata di ben 32,6 miliardi di euro rispetto allo stesso periodo dell`anno precedente con una crescita pari all`8,7 per cento. Nello stesso arco temporale, le entrate dello Stato sono cresciute di 17,5 miliardi, in salita del 4,9 per cento. E la tanto pubblicizzata spending review varata dal governo tecnico? Quanto al gettito, il bilancio statale ha registrato, nel 2012 (nel periodo tra gennaio e novembre), entrate complessive per 373,2 miliardi di euro; tra gennaio e novembre del 2011 gli incassi di bilancio erano stati pari a 355,7 miliardi di euro: l`incremento è dunque di 17,5 miliardi di euro. Di fronte a questi dati siamo rimasti sorpresi: ci aspettavamo qualche segnale di ridimensionamento anche sul versante della spesa pubblica», ha commentato il presidente di Unimpresa, Paolo Longobardi: «La sensazione è che i sacrifici siano stati imposti a imprese e famiglie, mentre la preannunciata dieta per il bilancio pubblico non si è vista.

 

-------

Con quale logica e buon senso si può credere che una classe politica (dalla dx alla sx) che nel suo insieme si é dimostrata senza alcuna etica (vedasi la corruzione a tutti i livelli ed in ogni settore) intervenga per ridursi le loro entrate economiche lecite ed illecite?

 

Solo se i cittadini li cacceranno non dandogli più il loro voto si potrà ottenere un cambio di rotta!!!!

Meglio votare, (anche rischiando un salto nel buio), nuove coalizioni che ad occhi aperti ridare il proprio voto a chi ha portato l'Italia al fallimento economico, etico emorale!

 

 

-------

 

La rivoluzione si fa nelle piazze con il popolo

 

 

ma il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale

 

con la matita in mano

.

Quella matita, più forte di qualsiasi arma,

 

è più pericolosa di una lupara e

 

più affilata di un coltello.

 

Paolo Borsellino

 

 

 

 
 

Attenzione alla " bufala " di non votare e metterlo al verbale che corrisponde a favorire chi ha più voti.

--------------------------------------------------------------------------

 

 

 

    LINK
 

Rimettere  in piedi

IL NOSTRO PAESE

http://saragio.blogspot.it/2013/02/perche-maroni_22.html#links

 

   
 
 
 
 
saragio.blogspot.com/2013/02/futuro-italia.html

 

 

 

 

 

 

--------

 

 

 

La globalizzazione  Italia-Europa-NWO si può combattere solo con il federalismo, valorizzando  il territorio  che il cittadino può tenere meglio sotto controllo. Per questo motivo è meglio votare i movimenti  independentisti  che i grandi partiti o ancora peggio Grillo.

 

CORPORATOCRAZIA 

da vedere assolutamente e condividere.

http://www.youtube.com/watch?v=AsoYXIDVQQw

 

Altro video interessante 

Thinking About: La Chiesa Cattolica

http://youtu.be/vrUiwlCbtlA

 

 

 

 

 

Lombardia-liste Regione, Salvini ringrazia consiglieri e assessori uscenti

“Stiamo preparando le liste elettorali della Lega Nord per la Regione Lombardia, scegliendo tanti amministratori leali con anni di esperienza e di lavoro sulle spalle. Ma come prima cosa ci tengo a ringraziare tutti i consiglieri e gli assessori uscenti per il lavoro svolto e i risultati raggiunti per i loro cittadini e i loro territori. Tutti, nessuno escluso, non hanno esitato un minuto a dimettersi per ripulire la Regione dalla ‘Ndrangheta e tutti potranno essere una risorsa anche per il futuro, a prescindere da chi verrà ricandidato o chi, per sua meritoria scelta, ha deciso di fare un passo indietro, pur godendo della stima mia e di tutti i militanti”. Lo afferma il segretario nazionale della Lega Nord-Lega Lombarda, on. Matteo Salvini in relazione all’ormai prossima presentazione delle liste elettorali del Carroccio in Lombardia a sostegno della candidatura di Roberto Maroni presidente.

 

-------

 

Da divulgare

 

 

 

Indietro